153 aziende di traslochi

PREVENTIVI TRASLOCHI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Traslochi Roma

Il trasferimento in un’altra città è sempre un momento delicato e deve essere pianificato nei minimi dettagli per evitare situazioni spiacevoli, come costi aggiuntivi o danni ai tuoi mobili.
Soprattutto se hai in programma di trasferirti in una grande metropoli come Roma, le problematiche aumentano e diventa fondamentale affidarsi a professionisti.

Come organizzare un trasloco a Roma senza stress

I traslochi a Roma presentano molte complicazioni. Il centro storico tra i più estesi del mondo, i vicoli stretti e il traffico caotico, costituiscono problematiche da non sottovalutare.
La nostra Capitale è piena di fascino e ricca di opportunità, ma è anche molto grande, infatti ha un’estensione sette volte maggiore rispetto a Milano.
Il principale problema è muoversi per Roma, a causa di vari fattori come:

  • la viabilità: traffico caotico, lavori nelle strade e scarsità di parcheggi;
  • le limitazioni alla circolazione: zone a traffico limitato e orari di chiusura notturna della tangenziale;
  • i blocchi del traffico nei weekend;
  • le strade strette e poco praticabili (in particolare nelle zone più centrali o in alcuni quartieri, come Trastevere).

Molti palazzi romani sono storici, spesso presentano scale strette e ascensori piccoli. Questo comporta ulteriori complicazioni nel carico e scarico dei mobili.
Dato che tutte queste variabili incidono sui prezzi dei traslochi a Roma, prima di iniziare controlla che tutti i costi siano inclusi nel preventivo.

Richiedi l’aiuto degli esperti e risparmia

Contattare una ditta di traslochi che sia abituata a gestire queste situazioni, ti farà risparmiare tempo e stress. Se non sai a chi rivolgerti, puoi iniziare compilando la scheda che trovi sul nostro sito: richiede solamente due minuti e ti permette di ricevere gratuitamente in massimo un giorno lavorativo, fino a 6 preventivi che potrai confrontare per scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

I vantaggi di contattare un’azienda specializzata

Prima di iniziare il tuo trasloco considera attentamente le caratteristiche della città e le difficoltà che presenta.

La viabilità

Guidare a Roma può essere difficile per chi non è abituato al traffico di una città così caotica. Con mezzi adeguati, camion con sospensioni adeguate e moquette interna antiurto, eviterai danni ai tuoi oggetti personali.
È difficile trovare un posto dove sostare durante le operazioni di trasloco. Questo può rallentare notevolmente le operazioni di carico e scarico.
Se non c’è uno spazio adeguato è necessario richiedere almeno un mese prima, il permesso di occupazione del suolo pubblico al Comando della Polizia Municipale. Nelle 48 ore precedenti dovrai posizionare in strada la segnaletica relativa.
Le vie, inoltre, sono spesso strette e poco accessibili, per questo le ditte utilizzano furgoni più piccoli, altrimenti sarebbe impossibile accedervi.

Le limitazioni alla circolazione

Nel centro storico non è possibile entrare con autoveicoli. Bisogna richiedere un permesso di carico e scarico per le zone a traffico limitato, entro e non oltre tre giorni prima rispetto alla data prevista.
Durante i blocchi del traffico, sempre più frequenti a Roma, si può circolare solamente con le adeguate autorizzazioni. La soluzione più semplice per evitare tutti questi inconvenienti, è affidarsi ad aziende dotate dei mezzi adeguati per muoversi per la città. I traslocatori devono essere esperti e aiutarti in tutte le fasi del trasloco, inclusa la richiesta dei permessi specifici.

Che cosa fare prima di trasferirsi?

Il primo passo è documentarsi sulla zona in cui si troverà la tua nuova casa. A Roma ogni quartiere costituisce una piccola realtà a parte, con il proprio Municipio e le sue caratteristiche.
Vista la viabilità problematica della città, è fondamentale scegliere di abitare vicino al lavoro o all’università che si decide di frequentare. Troverai soluzioni per tutte le tasche ed esigenze. Il costo della vita è uno dei più alti d’Italia, ma è possibile risparmiare, soprattutto allontanandosi dal centro.

La burocrazia necessaria

Per arrivare preparato al momento in cui ti dovrai spostare nella nuova casa, portarti avanti con tutti gli aspetti burocratici, in particolare quelli che riguardano le utenze e i documenti personali di tutta la famiglia, nello specifico:

  •  allaccio di acqua e gas: da richiedere in comune solamente se ti trasferisci in una casa indipendente, con un documento che ne attesti il passaggio di proprietà. Nel Lazio è attiva ACEA, una multiservizi presente a Roma e Frosinone e nelle rispettive province, che si occupa di acqua, energia ed ambiente;
  • luce: i costi di attivazione verranno accreditati sulla prima bolletta del telefono: avvisa per tempo la tua compagnia del trasferimento;
  • tariffa sui rifiuti: è obbligatorio comunicare il cambio della residenza ad AMA (Agenzia Municipale Ambiente) nei termini previsti dal regolamento
  • ricordati anche di comunicare la cessazione delle utenze nella casa che lasci.

La raccolta differenziata

A Roma varia da zona a zona e può essere porta a porta o stradale e dovrai separare:

  • vetro: nella campana verde;
  • contenitori in plastica e metallo: cassonetto blu;
  • carta e cartoncino: bianco;
  • scarti alimentari e organici: in quello marrone (non è attiva in tutte le zone);
  • materiali non riciclabili: grigio.

Se dopo il trasloco ti trovi a smaltire rifiuti ingombranti (materassi, divani), rifiuti elettrici o elettronici e rifiuti speciali è attivo un servizio di raccolta a domicilio fino a 2  m³  a livello strada. Puoi anche portarli nei centri di racccolta presenti in ogni quartiere.

Per quanto riguarda i documenti personali devi:

• cambiare residenza all’anagrafe: basta che un maggiorenne in rappresentanza della famiglia si rechi presso l’ufficio comunale responsabile con un documento valido. Dopo due giorni lavorativi il cambio sarà attivo;
• nuovo medico di base: una volta ottenuto il cambio di residenza devi richiederlo andando di persona presso un qualsiasi sportello ASL oppure online sul sito della Regione Lazio. Questo è possibile anche se il trasferimento è momentaneo, ma comunque superiore ai tre mesi.

Sei pronto per affrontare il tuo trasloco a Roma?

Ora che hai tutte le informazioni, sei pronto a muovere i primi passi nell’organizzazione del tuo trasloco? Contatta le aziende che abbiamo selezionato e confronta le loro proposte tramite la scheda sul nostro sito. Riceverai fino a 6 preventivi n massimo un giorno lavorativo. Confrontando più offerte, puoi risparmiare fino al 40% sul costo finale.