153 aziende di traslochi

PREVENTIVI TRASLOCHI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Costo trasloco

Il costo del trasloco può variare molto a seconda di fattori come la distanza tra la località di partenza e quella di arrivo e  la quantità di mobili da trasportare. È meglio avere le idee chiare fin dall’inizio, per poter pianificare il budget e i dettagli logistici relativi a questa operazione. Continua a leggere per saperne di più.

listino prezzi traslochi

Quali elementi considerare per il costo del tuo trasloco?

Quando si trasloca spesso si sottovaluta l’impegno richiesto, i problemi pratici che devono essere affrontati e non si tengono in considerazione le piccole spese che però fanno aumentare il costo finale. Per evitare sorprese o imprevisti, è sempre meglio affidarsi a professionisti abituati a gestire queste operazioni. In generale, i costi di una ditta di traslochi sono di circa 200 – 300 € per spostarsi nella stessa città e fino a 900 € per trasportare i tuoi effetti personali in altre regioni. Nella tabella seguente vediamo tutti gli elementi che devi tenere in considerazione per calcolare il costo finale del tuo trasloco.

Servizi ditta di traslochiCosto trasloco
Imballaggio 80 - 150 €
Smontaggio mobili80 - 200 €
Piattaforma aerea - montacarichi350 - 500 €
Permesso occupazione suolo pubblico80 - 90 €
Totale200 - 800 €

Richiedi ora il tuo preventivo per il tuo trasloco e risparmia!

Sei pronto per conoscere il costo esatto del tuo trasloco? Richiedi un preventivo alle ditte della tua zona. Da come questo viene compilato, puoi distinguere quando l’azienda è seria, bene organizzata ed efficiente. Sul nostro sito puoi richiedere i preventivi in maniera molto semplice: compila in due minuti il modulo presente con il tuo CAP e ricevi fino a 6 offerte entro un giorno lavorativo. Confrontando preventivi di aziende della tua zona puoi risparmiare fino al 40%.

 Di quale tipologia di trasloco hai bisogno?

Per farti un’idea del costo, per prima cosa devi capire che tipologia fa per te a partire dalle tue esigenze. Inizia chiedendoti:

  • qual è il volume complessivo degli oggetti che vuoi trasferire;
  • quanto tempo hai a disposizione e quanto ne puoi dedicare al trasloco;
  • quanto è distante la nuova casa.

Per una valutazione più precisa, chiedi sempre consiglio ad un esperto. Spesso le aziende più esperte effettuano un sopralluogo, per rendersi conto di persona del lavoro che dovranno effettuare.
Considera  che puoi trovare alternative adatte a tutte le esigenze e tutti i budget. Da una minima assistenza nello spostare un paio di mobili si arriva al trasloco “chiavi in mano”, che prevede anche il posizionamento delle scatole nelle varie stanze. Con la modalità “chiodo a chiodo”, invece, ogni oggetto viene posizionato secondo le tue indicazioni nella nuova casa.

Quanto costa un trasloco

Quali variabili influiscono sul costo del trasloco?

Il costo del trasloco è sempre soggettivo e dipende da:

  • distanza: nella stessa città il prezzo massimo è intorno ai 1.000 €, mentre per un trasloco internazionale può arrivare anche a 10.000;
  • quantità dei mobili: incide molto su quanto lavoro dovranno fare i facchini e sulla tipologia di camion da impiegare. Se possiedi merci pesanti (casseforti), ingombranti (pianoforte) o di valore (opere d’arte), il costo è superiore e può arrivare a 250 €;
  • difficoltà di assemblaggio: le operazioni preliminari che permettono il trasporto dell’arredamento fanno perdere molto tempo. Se lo desideri, gli addetti si occuperanno anche di inscatolare i tuoi oggetti personali in modo professionale. Questo ridurrà il rischio di danneggiamento durante il trasporto.

I costi aggiuntivi del trasloco:

  • impossibilità di accesso: appartamento ad un piano superiore al quinto dove è richiesto l’utilizzo di un montacarichi o di una piattaforma elevatrice (costo medio intorno ai 350 €);
  • divieto di sosta: se è necessario parcheggiare il furgone per più di 6 ore, il titolare dell’impresa deve richiedere un permesso di occupazione del suolo pubblico. Il costo varia da città a città. (ad esempioa Roma è tra i 50 e i 180€).
  • contenitori: spesso le ditte di traslochi forniscono anche le scatole. Di solito quelle di plastica riutilizzabili sono gratuite, mentre quelle di cartone (poi da smaltire) sono a pagamento, ma sono più resistenti di quelle che puoi procurarti da solo. In questo modo si riducono i rischi di danni ai tuoi oggetti personali;
  • depositi merci: puoi richiedere questo servizio se hai bisogno di lasciare per un breve periodo di tempo i tuoi oggetti in un luogo. Indicativamente, i depositi hanno un costo di 5-7 € al mese per metro cubo. Per un’intera casa di 50 m² si arriva a circa 100 € al mese. Per sfruttarli al meglio, smonta i mobili, utilizza anche le parti più alte del deposito e organizzalo in maniera efficiente: metti per prima cosa tutto quello che non usi frequentemente e vicino all’ingresso gli oggetti che ti serviranno subito, in modo che siano immediatamente raggiungibili.

Perché preferire una azienda specializzata al “fai da te”?

Affidarsi ad un’azienda seria sicuramente comporta un costo per il trasloco, ma porta con sé anche molti vantaggi, vediamoli insieme.

Meno stress e più efficienza

Non sottovalutare la difficoltà e lo stress che un trasloco può comportare.
Non basta avere un furgone, tanto tempo a disposizione e buona volontà, devi considerare anche costi marginali, come il prezzo per la benzina, delle pellicole protettive e degli scatoloni, oltre ad eventuali giorni di ferie o permessi che dovrai prendere. A questo devi aggiungere lo stress fisico e la perdita di tempo per sbrigare e varie incombenze.

Minor rischio di danneggiamenti e imprevisti

Le aziende hanno a disposizione furgoni attrezzati, carrelli e piattaforme elevatrici. Il personale è in grado di montare e smontare i mobili velocemente ed in maniera efficiente, con un minimo rischio di danneggiamento. Senza i mezzi adeguati, anche traslocare da un terzo piano può diventare un problema.

Massima affidabilità

L’ idea di affidare i propri oggetti ad estranei, può spaventare. Sicuramente, è più rassicurante scegliere un’azienda affidabile e non improvvisata, che normalmente è assicurata contro eventuali danni al mobilio trasportato.
I professionisti possono anche aiutarti nelle pratiche burocratiche che spesso sono complicate e hanno tempistiche lunghe.

Scegli subito la tua ditta di traslochi e risparmia

Ora che hai queste informazioni, pensi ancora di poter affrontare da solo un trasloco? Se vuoi il supporto di professionisti specializzati, compila subito la scheda sul nostro sito. Ci vogliono solamente due minuti e ti permette di ricevere entro un giorno lavorativo un massimo di 6 preventivi da parte di aziende della tua zona. Confronta le diverse proposte, in questo modo potrai risparmiare fino al 40% sul costo del tuo trasloco.

Quanto costa un trasloco

Costo trasloco
5 (100%) 1 vote