153 aziende di traslochi

PREVENTIVI TRASLOCHI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Ditta traslochi

La scelta di una ditta traslochi è un’operazione da non sottovalutare. La professionalità è, infatti, un requisito fondamentale per un trasloco senza stress. Continua a leggere per dei consigli utili su come scegliere l’azienda giusta.

Quali servizi offrono le ditte di traslochi?

Le ditte traslochi con esperienza sono dotate di mezzi adatti e personale qualificato. Solitamente, hanno a disposizione la seguente attrezzatura per traslochi:

  1. autoveicoli con sospensioni adatte al trasporto di materiali delicati e sistemi antiurto;
  2. personale esperto;
  3. assistenza in loco (utile sopratutto per i traslochi all’estero);
  4. materiale di qualità per gli imballaggi;
  5. un magazzino per il deposito merci;
  6. permessi e autorizzazioni per operare su tutto il territorio nazionale ed eventualmente internazionali.

Nella seguente tabella trovi i costi indicativi dei servizi offerti dalle ditte di traslochi:

Servizi offerti ditte traslochiCosto indicativo
Materiale da imballaggio10 - 35 €
Imballaggio di effetti personali 120 - 200 €
Smontaggio e rimontaggio mobili30 - 60 € cad.
Deposito mobili con possibilità di tariffe mensili30 - 55 € al giorno
Trasporto di pianoforti o piante200 - 500 €
Pulizie 20 € all’ora
Trasporto (fino a 140 km)200 - 1500 €

Trova la ditta di traslochi più adatta alle tue esigenze e risparmia!

Se vuoi essere sicuro di aver scelto l’alternativa migliore, non ti accontentare della prima ditta che contati, ma confronta diverse offerte.
Non hai tempo per cercare e contattare più aziende?  Nessun problema, compila in due minuti la scheda presente sul nostro sito. In poco tempo riceverai fino a 6 preventivi da ditte di traslochi esperte che operano nella tua zona.  Confrontare diversi preventivi ti permetterà di avere un’idea più chiara del prezzo di mercato e di scegliere l’offerta migliore, garantendoti un risparmio fino al 40%.

ditta traslochi

Di quali permessi ha bisogno la ditta di traslochi?

Una ditta di traslochi affidabile ha diversi permessi. Per effettuare un trasloco, infatti, sono necessarie una serie di autorizzazioni, tra cui:

  •  l’iscrizione all’albo degli autotrasportatori, valido in tutto il territorio italiano;
  •  la registrazione presso la Camera di Commercio provinciale;
  • la partita IVA.

Altre certificazioni aggiuntive possono essere:

  • l’iscrizione all’ A.I.T.I. (Associazione Imprese Traslocatori Italiani);
  • certificazioni internazionali che valutano la qualità e l’eticità del lavoro (ISO 9000 e 8000).

Se l’autotrasporto è superiore a 1,5 tonnellate di peso complessivo, l’azienda deve avere anche un attestato di idoneità professionale rilasciato in seguito ad un esame da sostenere presso la provincia in cui ha sede.
La ditta di traslochi, inoltre, avere una copertura assicurativa proporzionale al valore delle merci e non solamente in relazione ai chili trasportati.

Il contratto che tutela i cittadini quando assumono una ditta di traslochi

La Camera di Commercio italiana ha pubblicato un contratto tipo sui servizi di trasloco di arredi ed effetti personali in ambito nazionale ed internazionale, per tutelare consumatori e aziende.
Secondo questo modello, i traslocatori devono curare personalmente la fase di carico dei beni, con una stima puntuale del volume del materiale. Si devono anche occupare di studiare bene il luogo di carico e di scarico, anche in relazione al rimontaggio e alla sosta dei mezzi di trasporto.
La pianificazione risulta fondamentale per il funzionamento del servizio, in particolare nelle grandi città dove queste esigenze sono ancora più marcate, anche alla luce dell’elevata densità abitativa, degli spazi stradali e logistici spesso problematici.

Questo contratto comprende:

  1. tutte le fasi del trasloco;
  2. il sopralluogo tecnico;
  3. la quotazione delle spese;
  4. la preparazione di arredi ed effetti personali;
  5. il trasferimento dal luogo di origine a quello di destinazione per vie terrestri, marittime o aeree;
  6. le operazioni doganali di esportazione (qualora necessarie);
  7. la consegna e l’eventuale sosta nel deposito.

Come fare se devi traslocare all’estero?

Nel caso sia all’interno della Comunità Europea, le ditte di traslochi possono effettuare il trasporto via camion, senza una specifica documentazione. Per i Paesi che non fanno parte della CEE, invece, la burocrazia è più complessa. Le aziende di traslochi si occupano normalmente anche delle autorizzazioni e dei permessi per il trasporto da uno stato all’altro. Solitamente è possibile spedire il tutto in franchigia, quindi con l’esenzione dalle tasse doganali.

Come scegliere la ditta di traslochi migliore?

È possibile trovare la ditta di traslochi che fa per te se:

  • nel sito web è riportata la sede legale ed eventualmente la partita IVA;
  • il preventivo è presentato su carta intestata dell’azienda, è chiaro, dettagliato e comprende tutti i servizi offerti e il relativo costo;
  • offre possibilità di sopralluogo per valutare di persona il volume dei beni da trasportare e le condizioni di accessibilità alla casa.

Al momento della scelta, confronta sempre più preventivi e non farti attrarre da offerte eccessivamente basse, che possono nascondere un’assenza di professionalità e una maggiore possibilità di danneggiamenti. In quanto committente, sei co-responsabile. In mancanza dei permessi necessari per il trasporto per conto terzi, puoi andare incontro al sequestro dei tuoi beni.
Fai attenzione anche allo smaltimento degli imballaggi o i mobili. Deve essere sempre effettuata nel rispetto dell’ambiente e delle norme relative.

Elementi da considerare nella scelta di una ditta per il tuo trasloco

Parti sempre dalle tue necessità e dal tipo di assistenza che ti serve, devi considerare:

  •  volume complessivo degli oggetti che vuoi trasportare;
  • tempo che hai a disposizione;
  •  budget;
  •  la distanza che deve essere coperta.

Assicurati che la ditta abbia esperienza nel servizio specifico che stai cercando, soprattutto se il trasloco è internazionale o se hai bisogno di piattaforme elevatrici.
Organizzati con sufficiente anticipo, due o tre mesi prima della data del trasferimento, in modo da avere il tempo di confrontare le diverse offerte, senza ridurti all’ultimo momento.

Inizia subito il trasloco, richiedi i preventivi e risparmia fino al 40%

Ora hai tutte le informazioni necessarie sulle ditte di traslochi e su come riconoscere quelle serie ed affidabili, contatta le ditte della tua zona. Compila la scheda sul nostro sito, richiede solamente due minuti e ti permette di ricevere in un giorno lavorativo, un massimo di 6 preventivi da aziende diverse. Scegli così l’offerta perfetta per le tue esigenze, al prezzo più competitivo.

ditta traslochi

Ditta traslochi
5 (100%) 5 votes